Come recedere da un abbonamento Mediaset Premium:
modello, tempistiche e penali

Cambiare idea è lecito. Può capitare, quindi, che un utente, dopo aver attivato un abbonamento alla Pay Tv, intenda recedere anticipatamente dal contratto, prima della naturale scadenza dello stesso. In questa sede, vedremo come effettuare la disdetta di un abbonamento Mediaset Premium.

Accesso al sito Mediaset

Ricerca e download del modulo per la disdetta Mediaset Premium.
Per prima cosa, è necessario recuperare nome utente e password con il quale si è effettuata la registrazione al sito Mediaset, in sede di attivazione dell'abbonamento. Poi, si accede al sito www.mediasetpremium.it, si effettua il Login e, dall'"Area Clienti", si seleziona l'opzione "Assistenza". A questo punto si apre una maschera con varie funzioni: tra queste, si clicca su "Modulistica" e, quindi, su "Recesso o disdetta del servizio Mediaset Premium in abbonamento".

Modulo

Modello per il recesso anticipato dal servizio di abbonamento Mediaset Premium.
Dopo aver selezionato la funzione relativa alla "disdetta del servizio Mediaset Premium in abbonamento", compare un elenco di sei moduli, distinti in base agli abbonamenti disponibili e alla situazione temporale del contratto. Una prima distinzione riguarda le modalità con le quali è stato attivato l'abbonamento a Mediaset Premium, ovvero se lo stesso è, o meno, usufruibile tramite "Easy Pay". A seguire, sono previsti tre tipi di form per ognuna delle due opzioni suddette, ovvero: un modulo per la disdetta dell'abbonamento nel caso di contratto prossimo alla scadenza; un modello di disdetta utilizzabile entro 10 giorni (14 giorni, per i contratti stipulati a decorrere dal 13 giugno u.s.) dall'attivazione dell'abbonamento, che serve per esercitare il diritto di recesso di cui all'art. 52 del D.Lgs 206/2005; una modulistica utile per recedere dal contratto di abbonamento prima della scadenza dello stesso, ma dopo la decorrenza del tempo utile per il recesso legale.
Dopo aver selezionato il modello adeguato alla propria situazione, lo si deve scaricare, stampare e compilare in ogni sua parte.
Il modulo, debitamente compilato e firmato, deve essere spedito, con raccomandata A/R, a: "R.T.I. SpA - C.p. 101, 20900 - Monza (MB)".
Al form va allegata copia di un documento d'identità dell'intestatario dell'abbonamento.

Conseguenze della disdetta

Tempistica, penali ed eventuali costi aggiuntivi.
La disdetta da un contratto di abbonamento ai servizi Mediaset Premium richiede circa un mese per essere accolta e registrata; in attesa dell'accoglimento, l'utente deve continuare a pagare il servizio in base ai costi fissati nel contratto originario. Nel caso in cui si invii la disdetta per un contratto che sta per scadere, cosa che va fatta entro i 30 giorni antecedenti a tale termine di scadenza, non è dovuta alcuna penale. Diversamente, se si recede da un contratto che non è prossimo alla scadenza, ed è già trascorso il tempo previsto per l'esercizio del diritto di recesso, è dovuta una penale pari a 8,40 €, e vanno restituiti gli sconti ottenuti in virtù del servizio di abbonamento sottoscritto. Questo significa che, ad esempio, se si è beneficiato di uno sconto, sulle visioni Pay TV Mediaset Premium, pari a 15 €, per i primi 4 mesi di abbonamento, il costo della disdetta anticipata sarà dato dalla restituzione di detti sconti, per un totale di 60 €, e dalla penale, pari 8,40 €.
Infine, nell'ipotesi di recesso entro i termini legali (10 o 14 giorni, a seconda che il contratto sia stato stipulato prima o dopo il 13 giugno 2014), non è dovuta alcuna somma a titolo di penale o altro costo aggiuntivo.